Servizi di protesi e conservativa

PROTESI FISSA 
Corone, Ponti, Faccette, Intarsi e Protesi su impianti.

Le Corone sono protesi per denti singoli dei quali almeno la radice è conservativa, si ancorano al dente opportunatamente preparato (moncone) o tramite perni endocanalari. Le Corone si possono costruire con diversi materiali: Zirconia-Disilicato di litio-Resina composita- Nano ceramica- Nano composito-Metallo ceramica (leghe preziose)- Metallo ceramica (leghe vili).

Nei Ponti l'elemento dentario estratto viene sostituito da una protesi che comprende anche gli elementi dentari adiacenti che vengono per questo ridotti a monconi e protesizzati anch'essi. I ponti si possono costruire con diversi materiali: Zirconia-Disilicato di litio-Resina composita- Nano ceramica- Nano composito-Metallo ceramica (leghe preziose)- Metallo ceramica (leghe vili).

Le Faccette in ceramica sono sottili lamine che vengono cementate sulla superficie visibile dei denti anteriori. La loro preparazione è estremamente conservativa, molto indicate per la riabilitazione estetica. La radice dell'elemento mancante viene sostituita da un Impianto dentale e su queesto viene cementato o avvitato l'elemento protesico. Si possono anche , con gli impianti dentali, sostituire denti singoli o realizzare ponti o strutture estese (circolari, toronto, etc.)

PROTESI MOBILE 
Protesi atte alla sostituzione di intere arcate o parti di essa.Sono definite mobili in quanto possono essere rimosse facilmente dal paziente.

Le protesi mobili possono essere: totali, parziali o mista scheletrita.

L'odontoiatria conservativa si occupa della cura dei denti cariati, delle procedure per l'eliminazione della carie e di quelle relative alla chiusura delle cavità risultanti dall'eliminazione dello smalto e della dentina cariata, tramite l'utilizzo di appositi materiali. Le carie possono essere superficiali o profonde. Nel primo caso ci si limita ad asportare parte della dentina e dello smalto interessati dalla carie, otturando il dente con appositi materiali ( resina composita). Nelle carie profonde vi può essere un interessamento della polpa del dente, contenente anche le fibre nervose, e allora si ricorre alla cura canalare detta anche devitalizzazione. Il termine conservativa indica l'obbiettivo di tali cure, cioè di conservare i denti altrimenti distrutti dalla carie.

Protesi e conservativa Piossasco
Share by: